Buongiorno ragazze,

questa sera mi sono fermata a pensare a quanto sia cambiato il mio benessere psicofisico negli ultimi mesi di gravidanza rispetto ai primi.

Lo sconvolgimento emotivo che provoca lo scoprire di essere incinta, impatta tutti, anche chi pianifica l’arrivo di un bimbo. Condividete?

I primi mesi sono stati un vortice di emozioni con le quali interagire, brividi di sentimenti contrastanti enfatizzati da una carica ormonale senza precedenti! Altro che mestruazioni! Uno dei ruoli più importanti di genitori e amici è stato sostenere la rabbia, la tristezza, la felicità e le mille altre emozioni che senza preavviso hanno cambiato il mio umore e stato d’animo. Sono sicura che abbiamo tutte fantastiche storie di follia ormonale da raccontare!

Vi rivelo che non ho trovato una formula per eliminare gli sbalzi umorali ma solo dei modi per alimentare il mio benessere psicofisico e l’interazione con la mia bimba.

I primi mesi avevo difficoltà a parlare con lei, mi sembrava quasi ridicolo. Ad un certo punto mi ha scosso l’emozione di sentire una vita crescere dentro di me. Ho sentito la necessità di chiederle scusa per tutte le lacrime che versavo e grazie per i sorrisi che mi stava donando. Parlare con lei è stato di incredibile aiuto per stabilire una connessione e per trovare un equilibrio tutto nostro. Oggi ci svegliamo con le canzoni del buongiorno e andiamo a dormire con la musica classica e sembra che di questa routine ne godiamo entrambe! Voi parlate con i vostri bimbi in pancia?

Un secondo tassello fondamentale per curare il mio benessere psicofisico è stato preparare una “casa zen”, arredarla con colori e profumi. Ho fatto scorta di fantastiche candele profumate, di incensi e di fiori. Non sapete quanto olfatto e occhio siano stati determinanti per combattere le mie ansie e le mie preoccupazioni. Evviva le Yankee candles! 😀

Infine, lunghi bagni caldi, sedute dal parrucchiere, massaggi e manicure mi hanno aiutato a sentirmi bene e a sentirmi donna, non solo futura mamma. Non ho avuto la fortuna di avere accanto un compagno che mi desse il giusto supporto morale. Il corpo cambia e la sensibilità aumenta, è importante ricordare a noi stesse che oltre a essere future mamme, siamo delle gran donne!

Godevi ogni minuto di questa incredibile esperienza. La gravidanza è magia!

Romina

Leave a comment

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Può conoscere i dettagli consultando la nostra cookie policy.